LoPiano-SaintRed

La terra continua a tremare e a provocare distruzione

La terra continua a tremare
Terremoto: un Ottobre di scosse sismiche in Centro Italia

Dopo 66 giorni dal disastroso terremoto che ha devastato l’intera Italia centrale, causando la morte di 298 persone, la terra continua a tremare.

Non si tratta di normali movimenti tellurici d’assestamento, ma di nuovi veri e propri terremoti, alcuni hanno avuta un’intensità quasi simile o superiore a quello del 24 Agosto.

Una di queste scosse registratesi ieri, di magnitudo 6.1 della Scala Richter, è stata talmente violenta che la suo onda d’urto si è prepagata in tutt’Italia fino ad essere avvertita in parte dell’Austria. Le poche case che erano rimaste in piedi dopo il 24 Agosto, ieri sono crollate, è come se avessero ricevuto il colpo di grazia insieme ad esse sono crollati edifici e Chiese storiche.

Continuare a vivere in un territorio dove le forze della natura scatenano giornalmente tutta la loro potenza distruttiva non è più possibile, lo sgomento, la paura stanno prendendo il sopravvento, è ormai impossibile quanto improbabile un ritorno alla normalità. Il problema dei Terremotati non sarà di facile soluzione, ricostruire le case nei luoghi dove sono state sbriciolate, è quantomai improbabile visto che la terra continua a tremare, non ha smesso mai di farlo dal 24 Agosto.

In tanti decideranno di abbandonare per sempre quei territori, troppo laceranti le ferite apertesi, si prevede che potrebbero essere 100 mila le persone che opteranno di andare altrove…ma dove? In questi momenti così tragici l’opera degli sciacalli continua, andrebbero fucilati sul posto, quale pietà si può avere per mostri simili.

copyright-vivicentro

COLLEGATE:
Terremoto 30 ottobre 2016

CRONACA

TERREMOTO, fortissima scossa in Centro Italia e Campania: magnitudo 7.1

Alle 7.40 nuova fortissima scossa di terremoto in Centro Italia e alle  7.41 la terra trema per lunghi secondi anche nel Napoletano. L’epicentro nelle…

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale