Quantcast
Banner Gori
Basta violenza, Basta femminicidi, Castellammare
LoPiano-SaintRed

Femminicidi In Lista D’Attesa

I femminicidi in Italia non avranno mai fine, fin quando non saranno varate nuove Leggi a difesa di tutte quelle donne che vengono prima minacciate, dopo qualche mese di “inutili” denunzie, brutalmente uccise.
Nel nostro Paese vantiamo un triste primato, piu’ di 150 donne ogni anno vengono assassinate da mariti, amanti, fidanzati, che non si sono rassegnati alla fine del rapporto con il proprio partner. Uccidere sembra il modo piu’ semplice per “pianificare” per sempre il rapporto.
Numerosi i casi di omicidio suicidio, in altri ancora si e’ voluto colpire anche i familiari delle vittime, per non parlare delle aggressioni, alcune donne sono prese a botte, altre pestate a sangue, altre ancora ‘trattate’ con l’acido.. Qeste sono ferite che non si rimargineranno, traumi che il tempo non riuscira’ mai a lenire.
Spesso una donna ha paura di denunziare il proprio stalker o partner, se ha il coraggio di farlo, si rende conto che e’ tutto inutile, vi e’ la quasi certezza di non essere ne’ ascoltata ne’ protetta, e’ come gridare nel deserto.
La Giustizia trionfa solo nei film, fiction, sceneggiati: e’ sempre a disposizione del cittadino,e nei momenti di pericolo c’e’ sempre l’eroe di turno che lo salva.
La realta’ e’ totalmente diversa, parliamo di donne che hanno bussato inutilmente alle porte della Magistratura, hanno chiesto aiuto nei Commissariati di Polizia, negli Uffici delle forze dell’ordine: lo avrfebbero continuato a fare se non fossero state uccise dai loro persecutori.
Dopo ogni assassinio, parlare, discutere, fare sit in, protestare nelle Piazze, sviscerare nei dibattiti televisivi ogni retroscena, si e’ dimostrato del tutto inutile, come  chiamare schifosi assassini coloro che compiono questi brutali delitti. Sono parole gettate al vento, non servono a nulla, non bastano per risolvere questo grave problema.
Ci saranno altre donne in lista d’attesa per il martirio.
Dopo ogni assassinio, le solite domande senza risposta, si parla poco dei “rimedi” da adottare, sono necessarie nuove Leggi, nuovi programmi di protezione nuovi deterrenti per i violenti; Purtroppo i Magistrati sono troppo pochi, non basta un campanello d’allarme per far prendere loro delle decisioni che potrebbero salvare una vita umana.
Ad assassinio avvenuto si accendono le luci della ribalta, per qualche giorno il carnefice di turno balza agli onori della cronaca, si fanno i resoconti di mesi di denunzie, vengono raccolte le testimonianze dei parenti degli amici, di coloro che hanno visto qualcosa, poi in attesa di un nuovo assassinio, torna l’oblio.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Mauro Lo Piano

Mauro Lo Piano

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più