SSC Napoli - rassegna stampa

Rulli piace ma non c’è stato alcun contatto tra il suo entourage e il Napoli

Rulli di qua, Rulli di là. A quanto pare di “rulli compressori” ci sono solo alcune voci di mercato che accostano al Napoli un portiere dopo l’altro. Geronimo Rulli, per l’appunto, viene con insistenza accostato al Napoli ormai da settimane. Di vero c’è che il ragazzo piace, ma probabilmente non si va molto oltre. Gioco delle parti in casa Real Sociedad e nell’entourage del giocatore, che a quanto pare non ha mai avuto alcun contatto con Giuntoli o qualsiasi altro rappresentante del Napoli. Anzi, a lui interessa solo giocare titolare per puntare ai Mondiali dell’Argentina. Mentre la Real Sociedad, probabilmente, non si deciderà mai a cederlo prima della prossima estate. Il Napoli però ci ha provato, e sembra intenzionato a riproporsi per la prossima sessione estiva, quando bisognerà parlare anche col Manchester City, che ad oggi fa solo da “consulente” esterno alla Real Sociedad ma che non è interlocutore.

ECCO PERCHÉ IL CLUB azzurro si sta decidendo a chiudere il discorso portieri in fretta. Anche Sarri vorrebbe chiarezza in vista del play off di Champions. L’opzione più valida resta quella di Orestis Karnezis, che aspetta il Napoli e che per l’azzurro ha già rifiutato qualche offerta. Chi conosce il greco lo ha sentito sicuro del suo passaggio al Napoli, che lo ha chiesto all’Udinese in prestito, che però vorrebbe cederlo a titolo definitivo. Ma con il club friulano si apre un altro fronte: è quello legato a Leonardo Pavoletti, l’attaccante simpatico a tutti i tifosi che però rischia di non trovare spazio.

L’Udinese lo vuole e Leonardo gradisce la destinazione. Il Napoli è disposto al prestito (non si esclude della durata di due anni) ma vorrebbe inserire in questo meccanismo anche Karnezis, in modo da avere anche lui a titolo temporaneo. Pozzo riflette, ma Pavoletti spinge per Udine, che preferisce al ritorno al Sassuolo, ma anche alle offerte di Spal e Benevento, che avrebbero comunque problemi di ingaggio. Se Napoli e Udinese riuscissero a fare almeno uno di questi affari, sarebbe la nona di fila a partire dalla stagione 2008-2009. Domizzi, Quagliarella, Denis, Inler, Armero, Allan, Zapata e Zielinski. Ogni anno c’è sempre un affare tra le due società. Che sia anche questa la volta buona?

Fonte: Giovanni Scotto – Il Roma

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale