Roma - news

Roma Inter 1-1|Pareggio inaspettato, tutto resta allo status quo

Roma 1 Inter 1

Roma Inter 1-1|Pareggio inaspettato, tutto resta allo status quo

Roma- All’Olimpico, nell’anticipo serale valido per la 30esima giornata di campionato, arriva lo spareggio Champions tra Roma Inter, con i nerazzurri a soli 5 punti dai giallorossi. Chi si aspettava lo show delle meraviglie, sarà rimasto deluso.

Roma 1 Inter 1
Roma 1 Inter 1

La gara si chiude con un “innocuo” pareggio mascherando un equilibrio che in realtà non c’è stato. Infatti nel primo tempo la Roma inizia a spingere fin dai primi minuti mostrandosi da subito padrona del campo. Colleziona tante occasioni gol sfiorando il vantaggio (alla mezz’ora le viene annullato un gol di Salah pescato in fuorigioco) ma l’Inter, asserragliata in difesa, si copre bene impedendo di fatto ai padroni di casa di andare in gol. Dopo 20 minuti la squadra di Mancini si rivela: inizia a scoprirsi e azzarda le ripartenze puntando alla porta di Szczesny.

Bisogna attendere tuttavia la ripresa per sbloccare il risultato e, in barba alle ghiotte occasioni create dalla Roma, è l’Inter a passare in vantaggio con un gol di Perisic al 53’. I giallorossi accusano il colpo e l’Inter sembra avere il sopravvento, ma solo per poco. Fatta eccezione per Salah e qualche azione sporadica di El Shaarawy, il resto della ciurma di Spalletti sembra non pervenuto in attacco e allora il tecnico giallorosso si decide ad effettuare la prima sostituzione. L’ingresso di Dzeko al 57’ apre a nuove speranze: Handanovic è costretto a superarsi per parare un  suo tiro su colpo di testa (e spunta perfino lo spettro di un rigore per un tocco di braccio di Miranda) ma poi il bosniaco al 68’ si divora un gol praticamente fatto: a tu per tu con il portiere,  spara la palla clamorosamente alta sopra la traversa!!! El Shaaarawy al 75’ dona l’illusione del gol ma la palla svirgola fuori dalla porta e allora ci pensa Nainggolan a pareggiare i conti all’83’ con un tiro in scivolata su assist grottesco di Dzeko.

L’Inter rimane congelata a -5 punti dalla Roma e con la Fiorentina a -1 (che potrebbe tentare il fatidico sorpasso sui nerazzurri nella gara di domani contro il Frosinone), mentre per la Roma non cambia sostanzialmente niente, rimane ferma al terzo posto ma nel big match dell’Olimpico sono emersi 2 particolari inquietanti: Dzeko sembra essere ancora lontano dal campione ammirato nei primi tempi, oggi spreca troppe palle gol ed è difficile affidarsi a lui con questi presupposti; inoltre con la gara di stasera, la Roma interrompe il filotto di vittorie innescate dall’era Spalletti. Sarà un segnale d’allarme? Il tecnico di Certaldo non sembra preoccupato, il pareggio ha favorito sicuramente la Roma che ha così contenuto i danni, ma una cosa è certo:, con la mente sono tutti già al derby con la determinazione e la voglia di vincerlo.

Maria D’Auria

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale