Roma Roma - news

Il caso Mahrez e Strootman nell’era infuocata di Monchi

Strootman e Mahrez. Ancora dubbi e incertezze sui protagonisti dell’estate di fuoco di Monchi

Roma news- Nell’ambiente giallorosso, a tener banco in questi giorni sono Mahrez e Strootman, protagonisti di un’estate infuocata per le trattative rispettivamente di acquisto e di cessione, più o meno chiare, più o meno in corso.

Sembra biblico il tentativo di acquisto del giocatore algerino legato al Leicester, ma il suo Club, ormai da settimane, gioca a braccio di ferro con il Club giallorosso, negando di fatti la cessione del suo pupillo: rimane fermo sulla sua richiesta iniziale di 40 milioni di euro per la cessione, cifra che Monchi non sembra tuttora disposto a sborsare. In una delle sue recenti interviste, il nuovo DS della Roma ha lasciato intendere, senza troppi giri di parole, che c’è ancora tempo per guardarsi intorno e cercare altrove la valida alternativa a Salah. Il Leicester rimarrebbe così con un pugno di mosche visto e considerato che intorno al centrocampista algerino non ruotano altre proposte di acquisto. E poco importa che Riyad Mahrez abbia manifestato la volontà di cambiare casacca, né che sarebbe disposto a trasferirsi nella capitale. Se non arriva “LA” proposta considerata “ragionevole” dal Club inglese, il ragazzo non verrà ceduto.

Intanto la “rivoluzione” annunciata e iniziata dal Dirigente spagnolo, dovrà inevitabilmente subire un’accelerata: in questi giorni sono circolati altri due nomi (Schick, scaricato dalla Juve dopo l’offerta a causa di un’aritmia cardiaca dopo le visite mediche, e Cuadrado, che dopo un timido tentativo di immissione sul mercato, la Juve sembra aver precluso ogni possibilità di acquisto all’avversaria giallorossa), ma ad oggi la squadra di Di Francesco non è ancora completa e, amichevole dopo amichevole, si perdono gare e compattezza. E giorni di allenamento collettivo.

Più clamore sta invece ottenendo il “caso Strootman”, altro protagonista del calciomercato di questo agosto torrido e afoso. Sul centrocampista olandese ha puntato gli occhi, da qualche settimana, il club bianconero. La scelta di Strootman rappresenterebbe l’alternativa ad Emre Can qualora non andasse in porto la trattativa in corso per il suo acquisto, principale obiettivo del mercato bianconero.

Autorevoli quotidiani, come Tuttosport, riferiscono di un rilancio del Club juventino per l’acquisto del centrocampista olandese: da 35 a 40 milioni di euro più bonus.

L’appetitosa offerta, qualora venisse accolta, vedrebbe la terza pedina collaudata giallorossa (dopo DDR e il Ninja) ben presto con una nuova casacca, quella bianconera, quella che, per la precisione, i tifosi romanisti non perdonerebbero mai al loro attuale beniamino qualora accettasse il trasferimento. Già, qualora accettasse. Perché l’accordo prevede una clausola e se il club juventino è disposto a pagare profumatamente, l’ultima parola spetta a colui che un anno fa circa, dopo la cessione di Pjanic, dichiarava: “Io? Mai alla Juve”. Parole che riecheggiano ancora forti nei cuori giallorossi. Ancora colmo di gratitudine per le attenzioni che i tifosi gli hanno riservato -nell’attesa che guarisse dopo il brutto infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di calcio- l’olandese ha più volte sostenuto che è sua intenzione rimanere a Roma e che intende ricambiare l’affetto dei suoi tifosi provando a vincere qualche trofeo. Con la Roma ovviamente.

Dopo le ultime voci che si rincorrono, i tifosi sono col fiato sospeso per sapere se la parola data vale più di un accordo. Anche in questo caso il tifo è tutto per lui, per Kevin Strootman, affinché continui ad onorare quei colori che lo hanno coccolato anche nei momenti più difficili.

Maria D’Auriacopyright-vivicentro

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale