Sotto La Lente

Approfondimento – Buon compleanno a Tommaso Cancellotti!

Tommaso Cancellotti

Cogliamo l’occasione del compleanno di Tommaso Cancellotti per offrire ai lettori di ViviCentro uno speciale approfondimento sul terzino destro della Juve Stabia.

Il difensore nasce il 22 maggio 1992 a Gubbio ed oggi compie 24 anni. Cancellotti, prima di arrivare alla Juve Stabia, vive le sue stagioni più importanti alla Pro Vercelli. Con la maglia dei piemontesi, infatti, Tommaso vince il campionato di Lega Pro 2011-2012 approdando in Serie B. La stagione successiva, dopo sei mesi, il calciatore lascia Vercelli per “tornare a casa” nel Gubbio. Con la maglia degli umbri Cancellotti conclude la stagione prima di tornare nuovamente alla base. Nella stagione 2013-2014, per Cancellotti arriva ancora la vittoria del campionato con la Pro Vercelli, nel frattempo retrocessa in Lega Pro. Dopo le porte girevoli della Pro Vercelli, Tommaso nell’estate 2014 approda alla Juve Stabia. L’esperienza in gialloblù rappresenta da subito una tappa importante per la carriera del difensore.

Grazie agli insegnamenti di Pancaro, che conosce come pochi il ruolo di terzino destro, Cancellotti conquista subito i gradi di titolare e, insieme a tutta la squadra, è autore di un campionato di altissimo livello. Solo il finale di stagione è amaro e ricco di delusione, con la sconfitta di Bassano, ancora una ferita aperta per tutti i tifosi stabiesi. L’apice della stagione, per Tommaso, arriva nella trasferta di Ischia, dove proprio il suo bolide, che quasi spacca la traversa della porta avversaria, chiude il match e consente alle Vespe di espugnare l’isola.

La stagione appena conclusa è stata in parte travagliata per il difensore. Dopo un buon inizio di stagione, Tommaso è infatti incappato in un fastidioso infortunio nel match contro l’Akragas. La forte contusione ha costretto il terzino a stare fuori per due mesi. Rientrato dall’infortunio, contro la Lupa Castelli Romani, Cancellotti è diventato nuovamente il padrone della fascia destra e non ha più abbandonato la maglia da titolare.

Elemento caratterizzante della stagione di Tommaso è stata la crescita tattica, grazie alla quale il calciatore è ora in grado di ricoprire egregiamente sia il ruolo di terzino che di esterno alto. Alternandosi con addosso la maglia numero 2 e la maglia numero 7, Cancellotti è stato costantemente tra i migliori in campo tra le Vespe, risultando a fine campionato tra le poche note positive dello spartito gialloblè.

La stagione del calciatore si è poi conclusa con uno strameritato rinnovo contrattuale, che consentirà alla Juve Stabia di avere ancora sulla propria fascia uno dei terzini più efficaci del campionato, ed a Tommaso di continuare a vestire una maglia che sente sempre più sua.

Al di fuori del rettangolo di gioco Tommaso resta appassionato di sport, inevitabilmente di calcio, prima che di tutto il resto. I calciatori che guarda con maggiore ammirazione, ed a cui si ispira per l’interpretazione diversa, ma comunque straordinaria del ruolo di terzino destro, sono Stephan Lichsteiner e Dani Alves.

Altro sport che Tommaso segue con attenzione è il tennis. Nella diatriba senza fine tra i sostenitori di Federer, Nadal e Djokovic, Cancellotti si schiera senza esitazioni con il campione svizzero.

Non ci resta che augurare a Tommaso buon compleanno ed un futuro ricco di soddisfazioni..gialloblù!

Raffaele Izzo

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale