juvestabia - news

Juve Stabia, Salvi: “Convinto dalla carica di Manniello. Siamo un grande gruppo”

Stefano Salvi Gubbio 2016

Le parole di Stefano Salvi nuovo acquisto della Juve Stabia

La nostra redazione, presente ieri a Gubbio per il ritiro della Juve Stabia, oltre a seguire l’amichevole contro il Ponte D’Assi terminata 11 a 0, ha avuto anche il piacere di raccogliere le dichiarazioni di alcuni dei protagonisti delle vespe; uno di questi è Stefano Salvi, centrocampista ex Lecce.

Ecco le sue parole: “Non ho giocato l’amichevole odierna solo a scopo precauzionale, ho un piccolo fastidio e sembrava inutile rischiare. Sono arrivato a Castellammare grazie alla carica del presidente Manniello e della società che mi ha subito convinto. Ha voglia di vincere così come il mister ha voglia di riscatto. Ho trovato una situazione piacevole, a differenza di Lecce. L’obiettivo è vincere, non deve essere una pressione ma uno stimolo. Se avessi voluto fare un campionato tranquillo non sarei venuto qui, Castellammare è una piazza passionale e che merita il meglio. Questo è un grande gruppo dove chi arriva si ambienta facilmente, conosco già Liviero e Rosafio che erano con me a Lecce ma anche Ripa con cui ero a Como. I miei compagni di reparto Zibert e Capodaglio li ricordo da avversari e so che sono molto forti. Livorno in coppa Italia? Abbiamo subito un grande match contro una squadra che lotterà per la promozione, stiamo lavorando bene e questo test ci sarà molto utile.”

Si diffida da qualsiasi utilizzo e/o riproduzione del presente contenuto senza citazione della fonte

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale