juvestabia - news

Juve Stabia- Messina, le pagelle del match

Le pagelle di Juve Stabia- Messina. Fondamentale vittoria per la Juve Stabia di mister Zavettieri. Le vespe, nel match interno contro il Messina, vanno sotto per un gol irregolare di Scardina e ribaltano il match nella ripresa con la doppietta su rigore di Favasuli. Tantissime occasioni sia per i padroni di casa che per gli ospiti, i quali hanno sfiorato il gol dello 0-2 in più frangenti, così come le vespe hanno sfiorato l’1-1 ben prima del gol di Favasuli. Ecco le pagelle delle vespe: RUSSO 6.5: Sempre attento tutte le volte che viene chiamato in causa. Incolpevole sul gol di Scardina, si esalta all’ultimo secondo sul tiro insidioso di Fornito. CANCELLOTTI 6: Tanti cross per lui, in fase offensiva lavora tanto, anche se i suoi compagni non sfruttano i suoi traversoni. ROMEO- POLAK 5.5: Partita opaca per i due centrali di difesa. Gustavo, Tavares e Scardina fanno ammattire i due difensori, costretti ad assistere molte volte alle belle giocate degli avanti peloritani. CONTESSA 6: Partita di sacrificio per lui, in difesa soffre tanto le sortite offensive dei giallorossi, ma in fase offensiva serve spesso i compagni con precisi cross. MAIORANO 4.5: Partita negativa per lui, sbaglia tantissimo in fase di interdizione. Mezzo voto in meno per l’espulsione rimediata dalla panchina che gli farà saltare il match di Ischia. LISI 6.5: Spento per i primi 40 minuti, poi si accende e prende un palo al 43′. Nella ripresa diventa imprendibile per gli avversari e crea tanti grattacapi alla difesa peloritana. NICASTRO 6.5: Un palo anche per lui nel primo tempo. Prova sufficiente per lui, prova ad impensierire il portiere avversario in più occasioni e nel finale solo una gran parata di Addario gli nega il gol. FAVASULI 7.5: Non una grande prova la sua. Fino al 75′ gioca in maniera mediocre, poi ha la possibilità di pareggiare i conti su rigore e non se la fa sfuggire. Pochi minuti dopo si presenta ancora lui sul dischetto e mostra grande freddezza regalando i tre punti alle vespe. DIOP 5.5: Abulico. Una delle peggiori prove in maglia gialloblu per lui. Paga, forse, un po’ di stanchezza dopo aver tirato la carretta finora. DEL SANTE 6: Prova qualche guizzo interessante ma è, al pari di tutti i compagni, sfortunato in più occasioni. L’appuntamento con il gol è rimandato.

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale