Calcio - Eccellenza campana Ischia Ischia Calcio - news Lega Pro Sport

Ischia:punita nel finale,il Foggia vince 4-2

Foggia-Ischia Isolaverde 4-2
Foggia-Ischia Isolaverde 4-2
Foggia-Ischia Isolaverde 4-2

Si apre con una sconfitta la nuova avventura di mister Porta. L’Ischia cade nei minuti di recupero allo “Zaccheria” di Foggia sotto i colpi di Iemmello. Una partita giocata con spirito di sacrificio da tutti gli isolani e decisa da alcune decisioni arbitrali abbastanza controverse…

Il tecnico originario di Procida, privo dei squalificati Bruno e Moracci e degli indisponibili Blasi e Moreira, schiera i gialloblù con un 4-3-3: linea difensiva composta da Florio e Pistola laterali con Savi e Filosa centrali, in mediana Di Vicino, Spezzani e Palma, in avanti Armeno e Kanoute a supporto del rientrante Gomes.

Il Foggia, sin dai primi minuti, prende in mano le redini della partita, ma l’Ischia dopo solo centoventi secondi si rende pericolosa con una conclusione dai venti metri di Di Vicino che sfiora la traversa della porta difesa da Micale. Al 7’, arriva la risposta dei dauni che sfiorano la marcatura sugli sviluppi di un calcio d’angolo con capitan Agnelli. La rete dei pugliesi arriva all’11’ con il capocannoniere del girone Iemmello bravo bruciare sul primo palo la difesa isolana. Veementi le proteste dei gialloblù per un presunto tocco di mano di Chiricò ad inizio azione. La squadra di De Zerbi continua a spingere e rischia di trovare il raddoppio con Floriano che in pochi minuti si deve arrendere prima al palo e poi a Iuliano. Alla mezz’ora, il Foggia trova la seconda rete con Iemmello: la linea difensiva isolana respinge malamente, la palla arriva ad Angelo, l’esperto terzino brasiliano serve in area Iemmello, la prima conclusione dell’attaccante pugliese viene respinta da Iuliano che non può far nulla sulla seconda conclusione del numero nove. Mister Porta corre subito ai ripari, inserendo Pepe che prende il posto di Pistola. I gialloblù non cambiano modulo ma Armeno si sposta sulla linea dei difensori con Pepe alto sulla sinistra. Il neo entrato cambia immediatamente il volto alla partita: al 36’, Kanoute se ne va facilmente a Di Chiara, il cross del senegalese viene rintuzzato da Micale che favorisce il colpo di testa di Pepe che trova la rete del 2-1.

Ad inizio secondo tempo, mister Porta inserisce Acampora per Palma. Nonostante il possesso di palla, il Foggia non si rende pericoloso dalle parti di Iuliano. Al 60’, ultimo cambio nell’Ischia con D’Angelo che sostituisce Gomes. Al 73’ contropiede dell’Ischia con Kanoute che viene atterrato in area, per Di Martino è rigore. Dal dischetto, Kanoute spiazza Micale. La partita si incattivisce con l’arbitro che fatica a far tornare la calma. I dauni si riversano in avanti ma sbattono contro il muro eretto da Iuliano che è miracoloso sulle conclusioni dalla distanza di Vacca, Gerbo e Arcidiacono. Nei minuti di recupero l’Ischia crolla: al 91’,Iemmello, in posizione sospetta, mette la palla alle spalle di Iuliano. Passano solo 2’ e ancora l’attaccante di origine calabrese approfitta delle praterie concesse dalla formazione isolana e buca per la quarta volta l’incolpevole Iuliano. Prossimo impegno, mercoledì 23 Marzo alle ore 15.00 al “Mazzella” contro la Paganese.

FOGGIA-ISCHIA ISOLAVERDE 4-2

FOGGIA: Micale, De Almeida Angelo, Di Chiara, Agnelli, Loiacono, Gigliotti, Gerbo, Riverola (28’st Vacca), Iemmello, Chiricò (28’st Arcidiacono), Floriano (20’st Sarno). A disp. De Gennaro, Agostinone, Coletti, Quinto, Lodesani, Sainz-Maza, Lauriola. All. De Zerbi.

ISCHIA ISOLAVERDE: Iuliano, Florio, Pistola (32’pt Pepe), Savi, Filosa, Spezzani, Kanoute, Di Vicino, Gomes (15’st D’Angelo), Palma (1’st Acampora), Armeno. A disp. Modesti, Guarino, De Palma, Porcino, Passariello, Manna, De Clemente. All. Porta.

ARBITRO: Antonio Di Martino di Teramo (Ass.Pierluigi Mazzei di Brindisi e Michele Falco di Bari)

MARCATORI: 11’pt, 30’pt, 46’st, 48’st Iemmello, 36’pt Pepe, 29’st rig. Kanoute.

NOTE: Spettatori 6000 circa. Ammonito: Gomes (I), Iuliano (I), Sarno (F). Angoli: 11-0 per il Foggia. Recupero: 1’pt-5’st.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale