Senza categoria SSC Napoli - news

Sarri va di fretta, vuole i rinforzi tutti pronti per Dimaro

Il Roma

Maurizio Sarri aspetta di sapere come si rinforzerà il suo Napoli per la prossima stagione. Si riposa il tecnico prendendo il sole e fumando sempre tante sigarette. Il fisico è in relax ma la mente è sempre impegnata a studiare come dovrà essere la sua nuova squadra che dovrà giocarsi lo scudetto con la Juventus e dovrà fare bella figura in Champions League. Tonelli è arrivato subito dopo la fine dello scorso torneo come regalo di De Laurentiis per il suo allenatore. Alla corte del sor Maurizio ci sarà un suo vecchio pupillo che non avrà bisogno di tempo per integrarsi nei suoi schemi. Avendolo allenato per un po’ di tempo all’Empoli già sa cosa può avere in cambio dal toscano. Il problema è capire chi sarà acquistato nelle prossime settimane.

Si fanno tanti nomi, nella lista ci sono altri calciatori che hanno giocato con lui. Ma ne saranno presi degli altri che non conosce e proprio per questo va di fretta per averli tutti disponibili per la fase di preparazione in Trentino. È in Val di Sole che l’anno passato è riuscito a formare un gruppo molto forte capace di arrivare secondo in classifica dietro la Juventus. Vorrebbe fare la stessa cosa anche stavolta. Avendo già un ottimo lavoro alle spalle potrebbe essere favorito ai nastri di partenza. A patto, però, che anche i nuovi siano alla pari degli altri. Ecco, quindi, che, a parte chi sarà impegnato con le rispettive Nazionali, vorrebbe allenare tutti insieme se non dal primo giorno ma magari dalla seconda settimana in poi.

GIUNTOLI ASPETTA. Il Napoli è molto attivo sul mercato solo che il direttore sportivo azzurro non può correre per evitare di pagare troppo il cartellino dell’elemento che serve al suo tecnico. Ci sono poi trattative difficili come quella di Herrera o Vrsaljko. Il primo ha detto di sì ma il Porto chiede tante per poterlo lasciare andare via. Il secondo è attratto dalle sirene dell’Atletico Madrid e quindi non scioglie le riserve. L’alternativa sarebbe Widmer ma prima di muoversi meglio capire bene il tutto. Zielinski è un altro elemento che interessa ma l’Udinese non fa sconti. Così come per Inler e Allan chiede 18 milioni di euro. De Laurentiis i soldi in cassaforte ce li ha ma non vuole arricchire troppo la famiglia Pozzo. Le trattative vanno avanti e Giuntoli deve anche guardare alle cessioni. Che non saranno poche.

Ci sono calciatori delusi che vorrebbero trovare spazio altrove considerato che con Sarri non si sono divertiti molto nell’ultima stagione. Il primo a voler partire è Manolo Gabbiadini. Il puntero è inviperito per essere rimasto quasi sempre a guardare in campionato e di aver perso la Nazionale. Ci teneva agli Europei ma Conte l’ha escluso. C’è poi Valdifiori che è molto corteggiato. Il suo agente sta facendo fuoco e fiamme per liberarlo dal Napoli e portarlo altrove. Le richieste non mancano, si deve capire solo il valore del cartellino e cosa chiede il club azzurro. Stesso discorso per Strinic e Maggio. Si deve risolvere anche la situazione dei portieri. Reina non si tocca, gli altri due partiranno. Tornerà Sepe ma non si sa se farà il secondo. Certo è che il tecnico toscano lo dovrà sapere al più presto.

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale