Senza categoria SSC Napoli - news

Mertens: “Con l’Atalanta partita storta, con la Roma gara da vincere”

calcio-dries-mertens-napoli-fb-mertens

Mertens ai microfoni della Gazzetta dello Sport

Al termine di Belgio-Bonsia, in cui è stato dichiarato man of the match, Dries Martens ha rilasciato qualche dichiarazione ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “Ero un po’ deluso per non aver giocato nelle ultime due gare (contro Spagna e Cipro, ndr), ma ho reagito nel modo più giusto. Sempre in bilico per un posto da titolare? Non è un problema. Ci sono tante partite, è ovvio che si debba riposare. Il mister fa bene a farci ruotare, anche se ogni giocatore vorrebbe giocare il più possibile. Ma so anche che per arrivare sempre più in alto la concorrenza è uno stimolo fondamentale.”

CONTRO L’ATALANTA

“Cosa è successo a Bergamo? Semplicemente abbiamo sbagliato gara, poteva succedere contro chiunque. Anche se fino a quel momento avevamo fatto bene, forse anche molto bene. Ci rifaremo nella prossima partita. Napoli-Roma? Una gara molto importante, è inutile stare qui a nascondersi. Ma giochiamo in casa, non possiamo sbagliare. E’ una gara da vincere a tutti i costi. Doppio impegno? Più partite ci sono più è bello, ripeto, mi piacerebbe sempre essere in campo, a volte ci resto male quando non vengo scelto, mi piacerebbe essere decisivo in ogni partita, ma poi capisco le necessità del tecnico e della squadra.”

E CON INSIGNE

“Rivalità con Insigne? Se ne sono dette un po’ di tutti i colori, ma tra me e Lorenzo non c’è niente a livello di rivalità. Dirò di più: a me fa piacere quando gioca lui, anche se uno vorrebbe giocare sempre. Di partite ce ne sono tante, ci sarà spazio per entrambi per divertirsi. Contratto? Spero di poter firmare presto il nuovo contratto, e che con me lo possa fare anche Insigne, è la strada migliore per puntare allo scudetto.”

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale