Sud - terza pagina

Chi Ama Chiama, il 19 giugno allo Stabia Main Port

I dettagli

“Chi AMA chiama” apparentemente una frase semplice, quasi un gioco di parole che negli ultimi giorni spopola sul web con immagini, video, foto condivisioni sui social network che riportano in modo innovativo e originale il messaggio ai giovani di Papa Francesco.

La domanda ricorrente è: CHE COS’E’ IL “Chi AMA Chiama”?
Il  “Chi AMA Chiama” nasce come progetto della  Comunità Tabor – i Viandanti della Carità  nel 2007 grazie ad un gruppo di giovani che ha deciso di impegnarsi spiritualmente nella preghiera, l’adorazione eucaristica e la formazione personale attraverso la costante catechesi. Nel corso degli anni, seguendo gli inviti della Chiesa ad “uscire fuori” per andare incontro ai fratelli nelle “periferie del mondo”, i Viandanti intraprendono la strada dell’evangelizzazione come missione di vita.
Questo simpatico scioglilingua riassume un nuovo modo di evangelizzare in cui si abbandona completamente il luogo comune che il giovane che prega  non è un giovane  alla moda. Tutto il contrario la preghiera diventa un momento  di condivisione ….un esplosione di gioia !

Si potrebbe parlare di “evangelizzazione 2.0” per utilizzare un’espressione tanto in voga in un’ epoca in cui i canali multimediali sono diventati il nostro pane quotidiano. Facebook, Twitter, Istagram, Youtube, Messanger, Whatsapp, radio, giornali sono infatti gli strumenti che Il  “Chi AMA chiama” utilizza.

Un’ evangelizzazione controcorrente che vuole offrire la vera proposta alternativa e rivoluzionaria di amare Gesù. I giovani della Comunità Tabor scendono nelle piazze ,nei pub, nelle discoteche con striscioni alla mano, sciarpe e megafoni, pronti a cantare, ballare, ad intonare cori da stadio (#noitifiamoperGesù), flash mob, selfie, balli e tanto altro. La gioia dell’Amore che contagia!
Gioia, condivisione, preghiera. Le tre parole che riassumono al meglio il cuore del progetto.

In occasione dell’Anno Giubilare il Chi Ama Chiama,  si svolgerà il 19 giugno 2016 nel porto di Castellammare di Stabia (STABIA MAIN PORT) avrà come tema la Misericordia del Padre. L’evento è stato ideato come una sorta di Festa dello Spirito in cui, tra concerti, esibizioni teatrali, balli, verranno rappresentate le Opere della Misericordia attraverso le testimonianze di persone e gruppi che sono impegnati quotidianamente al servizio del prossimo. Le persone verranno guidate verso l’Adorazione Eucaristica celebrata dall’Arcivescovo S.E. Mons. Francesco Alfano della Diocesi di Sorrento – Castellammare. E per concludere… festa!!!
E allora cosa aspettate?

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale