Sud - politica

Salvatore Vozza, invita i ballottanti a ”mandare un segnale alla città”

Pannullo-Cimmino i ballottanti del 19 giugno

Castellammare, Salvatore Vozza:  “Sapevamo di avere davanti una sfida difficile, rispettiamo il voto ma un giudizio occorre darlo”.

Sono le prime parole di Salvatore Vozza nel corso della conferenza stampa indetta oggi.

“Basta con l’ipocrisia le due coalizioni che hanno determinato lo scioglimento superano il 68%. Qualcuno – prosegue Salvatore Vozza- se lo deve pure intestare questo voto. La città ha avuto un’occasione. Per cambiare la politica c’era un’occasione il voto. Noi non abbiamo vinto ma la città ha scelto quella vecchia politica”.

“Abbiamo perso e non ci nascondiamo. Ma non ci fermiamo perché ieri abbiamo fatto una riunione coi candidati per non disperdere questa esperienza”.

Ai due candidati (ndr:Pannullo-Cimmino), Salvatore Vozza, rivolge una richiesta invitandoli a “mandare un segnale alla città se non si è ostaggi presentate la giunta prima del ballottaggio ”

vivicentro.it/sud/politica –  Salvatore Vozza, invita i ballottanti a ”mandare un segnale alla città”

COLLEGATA:

Ballottaggio Pannullo-Cimmino

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale