Sud - politica

Patrizio Mascolo, “Risolvere il problema viabilità partendo dalla lotta alla sosta selvaggia”

Patrizio Mascolo

Patrizio Mascolo: “E’ inimmaginabile impiegare 15 – 20 minuti per percorrere il tratto che va da via Castellammare a via Pasquale Nastro, la viabilità cambierà radicalmente partendo dalla guerra alla sosta selvaggia e allo stesso tempo agevolando la creazione di aree di sosta agevolata” – cosi Patrizio Mascolo candidato a sindaco della città di Gragnano riguardo il nodo viabilità.

“ Primariamente punteremo a creare nuovi parcheggi, in aree dismesse e in accordo con privati. In accordo con la società di gestione della sosta a pagamento implementeremo le strisce bianche, per favorire la sosta gratuita a chi frequenta il cimitero e soprattutto ai ragazzi che usufruiscono della vicina biblioteca  – e continua – per favorire il commercio prevediamo delle aree di sosta gratuita per i primi 15 minuti per gli acquisti veloci ed ogni farmacia avrà finalmente un posto auto riservato in sua corrispondenza”.

Un piano traffico che però non riguarda solo il centro ma soprattutto le periferie “Alcuni quartieri, soprattutto quelli collinari, vanno disciplinati continua Mascolo – ho già provveduto in diversi sopralluoghi ad individuare  tra Caprile ed Aurano un’area da riservare al parcheggio residenti, in maniera tale da eliminare le auto in sosta dalla strada principale. In via Ponte Carmiano verranno posizionati dei dissuasori di velocità e implementata la cartellonistica, siamo stanchi di incidenti che vedono coinvolti i nostri ragazzi”.

“Sto pensando – conclude Mascolo – al ritorno del doppio senso in via Tommaso Sorrentino  ma prima bisogna risolvere anche nella zona di piazza Aubry il problema della sosta selvaggia. Il tutto in funzione di una città più vivibile che favorisca anche i passaggi pedonali che saranno ancor di più protetti ed agevolati”.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale