Sud - cronaca

Shampoo in Villa Comunale, il degrado a Castellammare di Stabia

Lo stato di degrado in cui versa oramai la città di Castellammare di Stabia sembra non avere una fine, adesso anche lo shampoo in Villa Comunale.

Castellammare di Stabia (NA), 30/09/2016  Altro che autunno, a Castellammare di Stabia (nota come la Città delle Acque) sembra primavera; con i suoi 26°, questa città regala un clima perfetto per farsi un bel bagno, prendere un po’ di sole e, perchè no, farsi magari uno shampoo all’aperto.
Sole cocente, mare limpido. Quali migliori condizioni per poter fare una passeggiata su un lungomare abbandonato a sè stesso, distrutto e desolato e che non sembra essere in via di rinascita. Un panorama indescrivibile, se descritto per sommi capi, a cui è possibile aggiungere l’inverosimile; ossia la possibilità di potersi far tagliare e lavare i capelli per strada. E’ successo esattamente questo, stamane, in Villa Comunale nei pressi di Piazza Giovanni XXIII.
Una donna ha avuto la possibilità di potersi rifare l’acconciatura all’ aria aperta mentre ammirava con gli occhi il mare e il Vesuvio sullo sfondo. Una scena assurda, a tratti un nuovo ed inquietante scenario che descrive perfettamente lo stato di degrado in cui la Città di Castellammare di Stabia versa da parecchi anni oramai nella più totale omertà della gente che la vive e la popola.

Castellammare di Stabia, where weird things happens…

vivicentro.it/sud/cronaca – Shampoo in Villa Comunale, il degrado a Castellammare di Stabia

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale