Sud - cronaca

Pescara: polizia arresta per rapina in un supermercato un rumeno

Gli agenti della Polizia di Stato di Pescara, alle ore 09.45 di ieri, hanno arrestato JANCU Alexandru, rumeno di 24 anni nonchè pregiudicato, per il reato di rapina. Gli agenti della  Squadra Volante, giungevano presso il supermercato “Simply”, sito in viale Pindaro nr. 14 a Pescara, dopo una segnalazione riguardo un tizio che si era dato alla fuga dopo avere prelevato senza pagare della merce nel supermarket. Il personale dello stesso forniva una descrizione del malfattore, già noto agli agenti, e  veniva prontamente fermato. L’ addetto alla vigilanza, inoltre, riferiva di aver notato all’interno del supermercato il rumeno occultare dentro i pantaloni della merce che aveva prelevato dalle corsie del negozio e, dopo aver oltrepassato le casse senza pagare il dovuto, usciva all’esterno; a quale punto, il vigilante si qualificava, chiedendogli di pagare la merce, ma per tutta risposta lo Jancu lo spintonava più volte violentemente cercando di guadagnarsi la fuga, ma veniva bloccato a terra. Sul posto il ladro restituiva un pacco doppio di caffè del valore di 8.45 euro che aveva occultato nei pantaloni e, approfittando della distrazione del vigilante riusciva a scappare. A seguito della colluttazione l’addetto alla sicurezza riportava una lesione al labbro inferiore. L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva trattenuto presso la locale camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale