Sud - cronaca

Incendio all’ITI di Castellammare, nessun ferito

Istituto Tecnico Industriale Renato Elia di Castellammare di Stabia

Attimi di terrore quelli vissuti stamattina verso l’ora di pranzo all’istituto Tecnico Industriale Renato Elia di Castellammare di Stabia. Nella sala multimediale dell’istituto è divampato un incendio che ha fatto scattare l’allarme antincendio. Ottima l’organizzazione della sicurezza interna dai preposti a tutti i collaboratori che hanno fatto immediatamente evacuare tutti gli alunni ancora presenti in istituto conducendolo nel piazzale esterno dell’edificio e nella palestra come predisposto dal piano sicurezza.

Sul posto sono intervenuti gli automezzi dei vigili del fuoco che in pochissimo tempo sono riusciti ha spegnere le fiamme circoscrivendo l’incendio alla sola sala multimediale.

Come da prassi in questi casi, sono ora in corso le indagini per risalire alla causa che ha determinato l’incendio. Tutte le ipotesi sono al vaglio per non escludere nessuna pista, dall’ipotesi accidentale e imprevista all’azione umana di matrice dolosa.

Di questa situazione resta comunque un aspetto positivo della vicenda: la perfetta organizzazione interna per gestire questi casi, di cui si è dotata l’Istituto, e la celerità dell’intervento dei mezzi di soccorso, favorita in questo caso dalla vicinanza della stazione dei Vigili di Fuoco presente proprio nella città di Castellammare di Stabia.

Dopo l’accaduto abbiamo avuto il piacere di intervistare uno dei docenti presenti in istituto mentre si manifestava l’invendio:

È ACCADUTO ALLA QUINTA ORA, IO E IL COLLEGA DI TEORIA ERAVAMO NEL LABORATORIO D’INFORMATICA. INIZIALMENTE AVEVAMO PENSATO A UN’ESERCITAZIONE MA POI ABBIAMO AVVERTITO PUZZA DI BRUCIATO. COMUNQUE TUTTI SIAMO STATI VELOCISSIMI NELL’EVACUARE L’ISTITUTO E I RAGAZZI SI SONO ATTENUTI ALLE NOSTRE INDICAZIONI! TUTTO È FINITO NEL MIGLIORE DEI MODI

Andrea Alfano

copyright-vivicentro

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale