Sud - cronaca

Dramma alla Solfatara di Pozzuoli: famiglia muore in un cratere

Solfatara

Tragedia alla Solfatara di Pozzuoli. Madre, padre e figlio morti all’interno di un cratere. Ancora in corso le indagini per appurare le cause dell’incidente di cui è stata vittima la famiglia originaria di Torino.

Secondo le prime testimonianze raccolte sul luogo, il figlio 11enne della coppia avrebbe superato la zona interdetta, quella “Fangaia”, scivolando per qualche metro. I genitori nel tentativo di salvarlo sono caduti a loro volta. Illeso invece il figlio di 7 anni, che non si sarebbe mosso dalla sua posizione, ma che poi sarebbe scappato via piangendo, secondo la testimonianza del pizzaiolo napoletano Diego Vitagliano.

L’ambulanza è giunta nel minor tempo possibile, ma non c’è stato nulla da fare per i sanitari del 118. Le esalazioni di gas, la caduta di circa un metro e mezzo sono state fatali per l’uomo di 45 anni, per la donna di 42 e il loro primogenito.

In merito all'autore

Luisa Di Capua

Nata a Castellammare di Stabia il 7 febbraio 1992.
Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, con specializzazione magistrale in Giornalismo e Cultura editoriale all’Università degli Studi di Parma.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale