Sud - cronaca

Dal dramma rinascere attraverso la solidarietà. Il progetto di un papà stabiese

Questa e’ la storia di Vincenzo e Valentina, ma e’ anche la storia di Antonio e Anna ma anche di Katia e Giovanni, storie di genitori che hanno subito un dramma, ragazzi che nonostante tutto vogliono regalare un sorriso ai bambini. Vincenzo diventa il portavoce di questa storia e lancia un appello:

Vincenzo è un cittadino Stabiese come tanti, lavoro e moglie ma la sua storia “normale” purtroppo ha subito una perdita dal valore inestimabile, ossia quello di un figlio. Il dolore è atroce ma Vincenzo sta trovando la forza di andare avanti. Nel suo percorso, ha conosciuto altre giovani coppie che hanno dovuto fare i conti con questo fatale destino. Farsi forza, proteggersi e spesso affidare il pensiero ed una preghiera a Nostro Signore. Vincenzo ha trovato il coraggio di lottare e di andare avanti e attraverso questo comunicato lancia un messaggio a tutti i cittadini non solo quelli Stabiesi:

“La mia idea è quella di creare un progetto per i bambini, magari provare a restituire un sorriso. Faccio appello a tutte le associazioni, Istituzioni politiche ed ai media,affinché la mia idea venga realizzata.
Io vorrei creare una serie di iniziative sul territorio, tipo feste per bambini con giostrine e palloni oppure qualche partita di calcio oppure evento sportivo in generare a scopo benefico Con la speranza di raccogliere fondi per aiutare minori in difficoltà.”

Questo appello è aperto a tutti: Associazioni, Istituzioni politiche e non, Cooperative sociali, chi opera in materia di sport e media. Ma anche gente comune o semplici commercianti che possano aiutare questi ragazzi a donare un sorriso ai più piccoli.

Aspettiamo risposte dai cittadini e magari l’aiuto logistico di qualcuno sarebbe ben accetto per questa iniziativa.

Sicuramente seguiranno aggiornamenti sulla vicenda.

Per informazioni e contatti:

Vincenzo: 345 888 9054

[email protected]

Antonio: 380 47 41 980

Facciamo vincere la solidarietà!!!

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale