Nord - opinioni

50 innocenti vittime di un fanatico religioso

RICEVIAMO e pubblichiamo:

Lettera a vivicentro50 innocenti vittime, vite strappate in nome di un odio omofobico che non può avere alcuna giustificazione. Un orrore che ha radici profonde, radici che ancora non siamo riusciti a strappare. Radici che vengono perpetuate da ogni esclusione, ogni discriminazione, ogni parola di odio e di violenza. Con che coraggio scenderete ancora in piazza a “vegliare”, leggendo un libro contro i nostri diritti? Perchè la violenza di un pazzo che imbraccia un mitra si radica nella cultura del non rispetto, nel maschilismo e del fanatismo religioso. Decidete. O siete realmente capaci di inclusione e solidarietà o siete complici! E come tali sarete giudicati!

Celso Vassalini

MAURIZIO MOLINARI

EDITORIALI

TERRORISMO – Conoscere l’identità del nemico

Il più sanguinoso atto di terrorismo compiuto contro gli Stati Uniti dagli attacchi dell’11 settembre 2001 è stato realizzato da un afghano-americano di 29…

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale