Opinioni

Oscuramento Terroristico

Stop alle vittime

Dopo ogni strage si accendono le luci dei riflettori mediatici su ogni atto terroristico, nomi, volti, imprese dei terroristi che piu’ si sono “distinti” nel commettere carneficine di massa, vengono divulgate nell’etere, come se questi assassini appartenessero ad una elite di martiri.

Vengono intervistati parenti, amici, vicini di casa degli stragisti, anche cittadini che per sentito dire hanno da dire qualcosa; facendo queste interviste, non si fa che ampliare a dismisura le gesta di questi pazzi criminali.
Sembra che le televisioni, Siti Web, Blog, Network, facciano a gara per scavare nel passato dei terroristi, e delle loro famiglie, anche alle notizie piu’ insignificanti, viene data importanza mediatica.

Stessa cosa accade per i mandanti di queste stragi che possono facilmente rivendicare l’appartenenza dei terroristi ai loro gruppi armati, cosi’ la cassa armonica mediatica aumenta a dismisura. In questo contesto di notizie, l’Isis, e’ sempre onnipresente, riesce a trovare nuovi potenziali terroristi, e nuovi psicomartiri.
In questo contesto vi sono gli emulatori, gente non sempre psichicamente malata,piu’ drogata nel corpo che nella religione, che al solo pensiero che possano essere ricordati come martiri, si immolano in nome di un qualcosa che molto probabilmente neppure conoscono.
In questi ultimi mesi e’ capitato che alcuni psicomartiri, almeno all’apparenza, siano stati presi da raptus omicidi, sfoderano un’arma, un contello, un oggetto contundente, e iniziando a colpire le persone che stavano nel loro raggio d’azione.
Di questi tempi, la vita di tutti noi puo’ essere appesa ad un filo, basta trovarsi nel posto sbagliato, nel momento sbagliato.
Questo ‘circo mediatico’, dovrebbe essere spento, lo hanno ribadito due emittenti radio televisive francesi, la Radio Europe, e la TV France 24, che da questo momento in poi non diffonderanno piu’ ne’ i nomi ne’ i volti dei terroristi. Si spera che tale iniziativa mandi questi ‘eroi’ nell’oblio piu’ totale e che non resti alcuna traccia del loro passaggio sulla terra.
C’e’ da chiedersi se aderiranno altre reti televisive e radiofoniche e quale posizione assumeranno i social networks: questi ultimi dimostratisi mezzi ancora piu’ ‘infiltranti’ delle emittenti televisive.

vivicentro.it/opinioni –  Oscuramento Terroristico. (Lo Piano SaintRed)

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale