Eventi Interviste Sud - terza pagina

Gragnano, Festa della Pasta. Le dichiarazioni del Sindaco Paolo Cimmino (VIDEO)

Sindaco Cimmino (foto dal web)

Gragnano- Un successo preventivato, una partecipazione di oltre settemila persone in una sola serata. La festa organizzata dalla capitale mondiale della pasta non ha deluso le aspettative del Primo cittadino di Gragnano, il sindaco Paolo Cimmino che, ai microfoni di ViViCentro, si è dichiarato soddisfatto per l’organizzazione e la risposta del “pubblico”.

L’organizzazione è stata perfetta e la risposta è quella che ci aspettavamo. Una festa che ritorna dopo sette anni e Gragnano è orgogliosa e onorata di ospitarla essendo la capitale del mondo della pasta. Dobbiamo dire grazie soprattutto a quegli impiegati, quegli operai che, con amore e passione e con semplici prodotti, hanno trasformato un mestiere in arte, appunto l’arte bianca di Gragnano”.

La Festa della Pasta, che quest’anno è stata denominata “Pasta, Amore e… pomodoro” (rifacendosi al noto film di De Sica), torna dopo ben sette anni di assenza. Il Sindaco Cimmino ci spiega le problematiche che hanno interferito con la tradizionale festa di Gragnano.

Ci sono stati problemi di commissariamento negli anni scorsi. L’ultimo anno fu organizzata dalla Regione Campania ma non diede la stessa risposta che ha sempre dato la festa organizzata anche dal consorzio di Gragnano”.

Due serate dedicate anche agli spettacoli in piazza: artisti di strada si sono esibiti a Via Roma negli adiacenti stands; il comico Simone Schettino sul palco di Via T. Sorrentino il venerdì sera; Enzo Avitabile con i Bottari sabato sera e a seguire il ballerino Sven Otten che ha chiuso la serata con strepitose performaces che hanno coinvolto e affascinato il pubblico presente.

La scelta degli artisti ha voluto accontentare un po’ tutti- spiega il Sindaco Cimmino– Il ballerino per i giovani, Avitabile per tutti e il comico Schettino che è unico!”.

Video: Intervista Sindaco Gragnano, Paolo Cimmino

Maria D’Auria

copyright-vivicentro

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo.

 

 

 

In merito all'autore

Maria D'Auria

Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale